GRANAROLO DELL'EMILIA-BAGNÈRES DE BIGORRE, CITTÀ GEMELLATE

Home
Il Comitato
Attività
Storia
Foto Gallery
Archivio News

 

 
 

Testimonianza

Così nacque il gemellaggio

di Magda Ghedini

Mi è stato chiesto di raccontare, brevemente, com’è nata l’idea del gemellaggio tra Granarolo e Bagnères de Bigorre. Mi verrebbe da rispondere per un insieme di circostanze fortuite.

Nel luglio del 1986 mi trovavo, eccezionalmente, nella cittadina francese, per ragioni di lavoro, quando per caso feci la conoscenza di Monsieur Jacques Brianti, di professione pittore, nonché vice sindaco di Bagnères. Il tramite fu il figlio con cui lavoravo e il motivo la richiesta di traduzione di una lettera in italiano.

Durante il nostro incontro parlammo delle nostre due realtà cittadine, delle rispettive esperienze (a quell’epoca ero consigliere comunale), dei nostri rispettivi lavori. Gli dissi che mi sarebbe piaciuto fare dei giovani granarolesi dei cittadini del mondo e poiché ritenevo che i gemellaggi tra le città di nazioni diverse  concorressero a realizzare questo obiettivo, gli proposi un gemellaggio italo-francese. Lui rispose che non gli sarebbe dispiaciuto, viste anche le sue origini da parte di padre, ma che avevano già ricevuto una proposta simile da una città termale della nostra regione; nulla però era ancora stato deciso.

Ci lasciammo con il proposito e l’impegno di approfondire l’argomento, ognuno di noi nella sede opportuna.

<< Torna indietro
 


Magda a Bagnères nel 1987


Bagnères - panorama
 

Pic du Midì
Granarolo dell'Emilia

Città di

Granarolo dell'Emilia

Provincia di Bologna

 

Comitato di Gemellaggio Granarolo dell'Emilia - Bagnères de Bigorre
via S.Donato, 195 - 40057 Granarolo dell’Emilia 
Tel. 051 6004234  - e-mail info@granaroloebagneres.it